Consigli per sgonfiare le gambe in maniera rapida ed efficace

Il gonfiore delle gambe è una condizione che colpisce tantissime persone, in particolare le donne. Spesso si accompagna a un leggero dolore, specialmente a fine giornata, e ad una forte sensazione di pesantezza.

I fattori scatenanti possono essere molteplici; tra i più comuni troviamo lavoro sedentario, scarso movimento fisico, patologie, gravidanza e problemi della circolazione.

Cosa fare per trovare rapidamente sollievo?

In questo articolo illustreremo i rimedi più veloci contro le gambe gonfie, soluzioni da ripetere quotidianamente in modo da ottenere benefici costanti.

Ma il problema delle gambe gonfie e pesanti, che può sfociare anche in situazioni più complesse come l'edema, non è da sottovalutare. Solo un medico può indagare a fondo sulle cause e sulle eventuali soluzioni.

1. Durante la doccia, dirigere dei getti d'acqua fredda sulle gambe

Il primo consiglio contro le gambe gonfie è quello di esporre le gambe a getti d'acqua fredda, preferibilmente alternati a getti d'acqua calda.

Tale accorgimento aiuta a migliorare il microcircolo (ossia la circolazione del sangue nei capillari, nelle arteriole, nelle metarteriole, nelle venule e nei capillari linfatici).

Inoltre, il freddo provoca una riduzione temporanea del dolore ed un effetto vasocostrittore immediato, ossia una diminuzione del volume dei vasi sanguigni.

Per questi motivi, i getti d'acqua fredda rendono le gambe più leggere e riducono tempestivamente l'indolenzimento.

2. Utilizzare una crema per le gambe rinfrescante, per alleviare immediatamente il gonfiore

rimedi veloci gambe gonfie crema effetto freddo

Usare una crema gambe a effetto freddo aiuta a contrastare le gambe gonfie per gli stessi principi dei getti d'acqua fredda.

Per un'azione ancora più intensa, consigliamo di conservare la crema in frigorifero e di scegliere un prodotto a base di flavonoidi, come la diosmina e la centella asiatica.

I flavonoidi, o bioflavonoidi, sono composti naturali presenti in numerosi frutti, in molte verdure e in alcune piante. Esercitano notevoli attività benefiche per il nostro organismo, tra cui l'effetto antiossidante e l'azione protettiva e rinforzante per il microcircolo.

In particolare, i flavonoidi sopracitati sono i più utili per il microcircolo e per la circolazione linfatica; inoltre sembra che agiscano anche quando applicati direttamente sulla pelle.

Una crema con diosmina e centella asiatica, meglio se rinfrescante, può quindi aiutare significativamente in caso di gonfiore delle gambe.

3. Usare regolarmente calze a compressione graduata

Le calze e i collant a compressione graduata esercitano pressione sull'intera gamba, di solito dal basso verso l'alto. Questa particolarità favorisce la corretta circolazione e dà sollievo da pesantezza, gonfiore e indolenzimento.

Non parliamo di calze antitrombo, dispositivi medici molto difficili da indossare, ma di calze dall'effetto compressivo, reperibili online, al supermercato o nei negozi di abbigliamento intimo.

4. Dormire con le gambe leggermente sollevate

Un altro metodo per favorire la circolazione delle gambe e, di conseguenza, prevenire o limitare il gonfiore, è quello di dormire con gli arti inferiori leggermente sollevati rispetto al tronco (circa 15-20 cm).

Questo metodo può ridurre la stasi venosa e linfatica e facilitare il flusso sanguigno.

Attenzione però: meglio non mettere un cuscino sotto i piedi, perché lasciare il ginocchio sospeso potrebbe ostacolare il flusso sanguigno.

L'ideale è posizionare il cuscino o un altro oggetto sotto il materasso, così da creare un piano inclinato, oppure usare un cuscino specifico per la circolazione delle gambe, che dà supporto dal tallone alla parte inferiore della coscia.

5. Prediligere cibi ricchi di sostanze drenanti e benefiche per il microcircolo

cibi ricchi di flavonoidi per gambe gonfie

Rispetto agli altri rimedi contro le gambe gonfie, questo potrebbe sembrare il meno rapido tra tutti. In realtà, migliorando l'alimentazione si possono riscontrare dei benefici anche dopo pochi giorni.

In particolare, ecco i cibi consigliati in caso di gonfiore e pesantezza delle gambe:

  • Verdure, in particolare peperoni, cipolle, ravanelli, sedano, pomodori, zucca e carote, perché ricchi di sostanze benefiche per la microcircolazione (tra cui flavonoidi, vitamina C e altri antiossidanti);
  • Frutta fresca, prediligendo quella ricca di antiossidanti (come i frutti di colore rosso o viola, ad esempio fragole, more e altri frutti di bosco) e di vitamina C (ad esempio gli agrumi e il kiwi). Anche l'ananas può essere molto utile: questo frutto è ricco di bromelina, enzima dal forte potere drenante;
  • Frutta secca e semi, fonti di Omega-3, acidi grassi essenziali con azione vasodilatatrice e benefica per il microcircolo;
  • Pesce, anch'esso ricco di Omega-3.

Inoltre, è consigliato bere 1,5-2 litri d'acqua al giorno in modo da contrastare l'accumulo di liquidi.

Oltre ai rimedi più veloci contro le gambe gonfie, vogliamo dare ulteriori consigli per prevenire o limitare questo problema.

Altri suggerimenti utili per contrastare le gambe gonfie

Ecco qualche altro metodo, meno immediato rispetto a quelli esposti in precedenza, per contrastare il gonfiore delle gambe:

  • Fare sport costantemente, prediligendo le discipline acquatiche. L'acqua, esercitando una leggera pressione sulle gambe, può essere estremamente utile per il microcircolo.
  • Evitare indumenti stretti, che possono ostacolare il flusso sanguigno.
  • Non accavallare le gambe, comportamento dannoso per la circolazione.
  • Se si svolge un lavoro sedentario, concedersi (se possibile) delle piccole pause per camminare. Anche una telefonata può rivelarsi il momento perfetto per fare una breve passeggiata.
  • Aggiungere delle passeggiate alla routine quotidiana.
  • Valutare l'assunzione di integratori di flavonoidi (solo dopo l'approvazione del medico).
  • Se possibile, concedersi dei massaggi linfodrenanti.
  • Passeggiare con le gambe immerse nell'acqua (in piscina o al mare), approfittando del periodo estivo. L'estate, oltretutto, è il periodo più critico per il gonfiore e la pesantezza delle gambe.

Adottare questi comportamenti può aiutare a ridurre il fenomeno delle gambe gonfie e dare sollievo sia immediato che nel lungo periodo.

Naturalmente, se la problematica diventa insostenibile o se compaiono vene varicose, edema o altre manifestazioni di una cattiva circolazione, si consiglia di rivolgersi al proprio medico per un consulto approfondito.

Questo articolo espone dei metodi per avere un rapido sollievo dal gonfiore, ma in alcuni casi il parere di un professionista può essere più che necessario.

Fonti:

https://it.wikipedia.org/wiki/Microcircolo
https://www.ok-salute.it/benessere/i-getti-dacqua-fredda-e-calda-sgonfiano-davvero-le-gambe/

https://www.medicalnewstoday.com/articles/327461
https://www.humanitas.it/news/dolore-potere-terapeutico-del-caldo-del-freddo/
https://www.healthline.com/nutrition/foods-that-increase-blood-flow

Immagine by Freepik

Disclaimer: le informazioni riportate all'interno dell'articolo rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico.

Vedi tutte le notizie